La caduta degli scettici – Il caso di Maurizio Porta e Porta Solutions

È trascorso ormai qualche giorno dall’ultima edizione di Venditore Vincente che quest’anno si è svolta a Barcellona, dove ad ascoltarmi c’era una platea composta da più di 1000 imprenditori e liberi professionisti.

Al termine del corso sono stato sommerso dalle tante recensioni positive che i miei studenti hanno lasciato all’interno del gruppo Facebook Metodo Merenda.

Centinaia di casi studio di imprenditori che hanno applicato e stanno applicando con successo i miei insegnamenti all’interno della propria azienda e attività.

Scorrere la pagina del gruppo significa immergersi in foto e recensioni che testimoniano l’efficacia di ciò che da anni sto divulgando a migliaia di persone.

Tra le tante testimonianze ce n’è una che è davvero eclatante. Si tratta dei dati pubblicati da uno dei miei più vecchi studenti, Maurizio Porta.

La sua testimonianza dà un vero e proprio schiaffo all’esercito di tutti quegli scettici che ogni giorno continuano ad assillarmi chiedendomi di mostrargli i bilanci dei miei studenti.

Per definizione lo scettico è colui che nega la possibilità di conoscere la verità e tende a sospendere il giudizio in attesa di informazioni e Maurizio, che applica i miei insegnamenti da più di 3 anni all’interno della sua azienda, pubblicando all’interno del gruppo la foto dei suoi dati nero su bianco, ha messo KO tutte quelle persone che continuano a richiedere prove e dimostrazioni sull’efficacia di Metodo Merenda.

La sua azienda, Porta Solutions, negli ultimi 3 anni, applicando Metodo Merenda, è prima nella sua categoria di mercato con un ROI del 21,3%.

Cari scettici, risultati del genere non piovono dal cielo e sono frutto di un duro lavoro.

Maurizio è amministratore delegato di Porta Solutions ed è entrato giovanissimo all’interno dell’azienda fondata dal padre nel 1958.

Durante il settimo anno della sua esperienza in azienda si trasferisce a Newington, in Connecticut, negli Stati Uniti, dove apre la sua prima sede americana con lo scopo di fornire gli impianti prodotti da Porta Solutions ai clienti del settore automotive.

Spinto dalla grande determinazione e passione che lo contraddistinguono, nel 2005 decide di lanciare sul mercato un nuovo prodotto, diverso dalle solite macchine utensili.

Nonostante il forte entusiasmo di Maurizio, il nuovo prodotto chiamato Multicenter, faticava a stare a galla sul mercato americano per via della vasta concorrenza, dei costi troppo elevati e della crisi finanziaria globale che costrinse Maurizio a mettere sotto cassa integrazione la sua azienda.

Maurizio è stato molto bravo perché aveva capito che restava davvero poco tempo alla sua azienda e che non poteva permettersi il lusso di mettere in dubbio i miei insegnamenti, quindi si è dato subito da fare applicando ogni mia nozione e consiglio alla perfezione.

Non a caso, dopo il suo primo corso con me, nel 2014, la sua azienda è uscita dalla cassa integrazione e nel 2015 ha fatturato circa 8 milioni di euro e nel 2018 ha fatturato circa 21 milioni di euro.

Applicando Metodo Merenda ha rilanciato non solo la sua azienda, ma anche il suo Multicenter sul mercato internazionale.

È riuscito a rilanciarsi sul mercato statunitense arrivando a chiudere contratti con grossi marchi del settore automotive come Harley-Davidson e Range Rover.

Maurizio Porta è uno degli studenti che ha capito l’importanza del lancio di un nuovo prodotto e/o servizio, o nuova sede o filiale sul mercato.

L’imprenditore spesso sottovaluta il processo di “lancio” perché lo considera una normale conseguenza del processo evolutivo della propria azienda.

In realtà, lanciare qualcosa di nuovo sul mercato è un processo che richiede delle conoscenze, delle tempistiche e degli strumenti finanziari e di marketing specifici.

Che tu lo sappia o meno, il lancio di un nuovo prodotto e/o servizio sul mercato può determinare in negativo o in positivo il futuro della tua azienda.

Maurizio è partito da una situazione di cassa integrazione ed è arrivato ad ottenere un ROI del 21,3 % seguendo i miei insegnamenti, che gli hanno permesso di rilanciare in maniera corretta la sua azienda sul mercato.

Con risultati del genere, lo scetticismo è riservato solo a coloro che non hanno il coraggio e la voglia di mettersi in gioco e di provare a realizzare qualcosa di importante per la propria azienda.

Durante la prossima edizione di Marketing Merenda, che si svolgerà a Lubiana dal 28 al 31 maggio 2020, ti insegnerò tutti quei meccanismi e strumenti di marketing che ti permetteranno di progettare, programmare ed effettuare un vero e proprio lancio di successo.

Se fai parte di quella cerchia di liberi professionisti e imprenditori che hanno lasciato da anni lo scetticismo in un cassetto, clicca sul bottone qui sotto e iscriviti a Marketing Merenda!

 

Rock ‘n’ Roll!

Frank

 

3 Commenti. Nuovo commento

  • Avatar
    Orlando Cardozo
    Aprile 5, 2020 1:04 pm

    Amigo Frank Merenda , le felicito por su libro y opiniones han sido de gran ayuda para mi ya que al fin descubrí que pasaba en mi vida de vendedor ,si era yo o la mercancía o las empresas para las que trabaje, he sido vendedor desde el 1995 y sigo ejerciendo ahora mejor con tu ayuda y la de OG Mandino que ha sido hasta ahora mi guia, en estos momentos tengo un emprendimiento que hice luego de emigrar de Venezuela y establecerme en España, estaba aplicando tus técnicas nos iba bien , lo que nos ha parado 80% es el coronavirus , pero aun así seguimos tus consejos y buscamos posicionamiento , gracias y esperemos que todo pase, cuidate y quedate en casa.

    Rispondi
    • Frank Merenda
      Frank Merenda
      Aprile 6, 2020 11:05 am

      Muchas gracias por tus palabras, Orlando.

      Me alegro mucho que mi libro te haya ayudado.
      Acuérdate que hemos publicado dos libros más en español. Si te interesan, dímelo que te los mandamos.

      Que tengas un buen día.

      Rispondi
  • “La ferrari e la lamborghini non fanno pubblicità in tv come Frank Merenda non fa “un video al giorno su tiktok e istangram” perché quelli che se lo possono permettere non stanno su tiktok e su istangram come te!”.
    Questo fu il messaggio di risposta ad un amico che mi obiettò della quasi invisibilità di Frank sui socials. 😁
    Non studiare da Frank se non hai voglia di lavorare.
    Lasciati rubare soldi da quelli che ti raccontano di modi facili di arricchimento rapido. ecc… ecc..
    Frank è il NUMERO 1 indiscusso in ambito marketing e business.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.

Menu